» Home > Sociale

Sociale

COLTIVANDO L'INGIUSTIZIA

9 febbraio - GIORNATA INTERNAZIONALE DI BOICOTTAGGIO DEI PRODOTTI AGRICOLI ISRAELIANI

Le organizzazioni agricole palestinesi fanno appello per il boicottaggio delle società israeliane esportatrici di prodotti agricoli che sono al centro del sistema di dominio israeliano sul popolo palestinese. Sono parte integrante del processo in corso di colonizzazione e distruzione ambientale della terra e dell’agricoltura palestinese, del furto dell’acqua e dell'abuso dei diritti dei lavoratori palestinesi, tra cui vi sono anche minorenni.

Pompelmi, avocado, melograni, mango, datteri e altri prodotti israeliani venduti con i marchi Jaffa, Hadiklaim, Mehadrin e Carmel Agrexco, provengono da aziende agricole che traggono profitti da tale sistema. Attraverso la vendita e l'acquisto di queste merci, si dà sostegno economico al continuo sfruttamento e si premia la colonizzazione illegale, da parte di Israele, della terra palestinese, compromettendo ulteriormente le possibilità di una pace giusta basata sul diritto.

L'agricoltura è una parte vitale dell'economia palestinese, ma gli agricoltori palestinesi sono sgomberati con forza dalle loro terre e viene impedito loro di accedervi. Inoltre Israele sfrutta sistematicamente le risorse naturali palestinesi e sottopone la vendita dei prodotti palestinesi, gia ridotti al minimo, a dure restrizioni sia in Cisgiordania che nella Striscia di Gaza, mentre consente alle aziende agricole israeliane di trarre profitto dal sistema di insediamenti illegali.

Ma come e stato dimostrato dal movimento contro l'apartheid in Sud Africa, proprio i cittadini possono fare la differenza, evitando di acquistare prodotti di aziende complici e lavorando per convincere i loro supermercati affinche cessino di commercializzare i loro prodotti.

In sostegno all'appello degli agricoltori palestinese, lanciato nell'ambito della campagna della societa civile palestinese per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni (BDS) contro Israele, chiediamo:

  • Ai supermercati di seguire l'esempio del Co-Operative Group in GranBretagna, che si e impegnato a sospendere il commercio con tutte le società che esportano merci dagli insediamenti israeliani illegali.
  • Alle persone di coscienza di imporre sanzioni dal basso nei confronti di Israele non acquistando i prodotti che provengono da uno Stato, che si è appropriato di una terra non sua, restando a fianco dei palestinesi nella loro lotta per la libertà, la giustizia e l’uguaglianza.

SOSTIENI GLI AGRICOLTORI PALESTINESI. BOICOTTA I PRODOTTI AGRICOLI ISRAELIANI!

BDS Italia è un movimento per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele, costituito da associazioni e gruppi in tutta Italia che hanno aderito all'appello della società civile palestinese
del 2005 e promuovono campagne e iniziative BDS a livello nazionale e locale.

SCARICA IL VOLANTINO E DISTRIBUISCILO DAVANTI AL TUO SUPERMERCATO

In Vendita nel Sito

Feed RSSSeguici su FacebookSeguici su Twitter
Copyright © 2010-2017 Erboristeria Maia - P.Iva 02111300691
impresaweb.comInfo CookiesDisclaimer

Il sito erboristeriamaia.com si avvale di cookie, utili per ottimizzare la navigazione ed essenziali per alcune sezioni del sito.
Utilizzando il sito senza modificare le impostazioni del browser, si acconsente alla ricezione dei nostri cookie.

Close
^